Sinfonica

Shiyeon Sung – Lucchesini – 3 MARZO

La direttrice sudcoreana Shiyeon Sung, nata nel 1975, è stata la prima donna a vincere, nel 2006, il prestigioso Georg Solti International Conductors Competition. Dal 2007 al 2010 fu assistente direttore della Boston Symphony Orchestra. Ha diretto alcune tra le orchestre internazionali più importanti come la L. A. Philharmonic, la Royal Stockholm Philharmonic e l’americana National Symphony Orchestra. Ha studiato con i Maestri Rolf Reuter e Hanns Eisler a Berlino, dove conclude gli studi di direzione nel 2006. La sua brillante carriera di direttrice fu anticipata dagli studi pianistici iniziati alla tenerissima età di quattro anni.

Classe 1965 si è imposto all’attenzione internazionale vincendo nel 1983 il primo premio al concorso Dino Ciani del Teatro alla Scala di Milano, che gli ha aperto la strada alla collaborazione con importanti orchestre e direttori quali Claudio Abbado, Semyon Bychkov, Roberto Abbado, Riccardo Chailly e altri. La sua attività di concertista inoltre gli è valsa, nel 1994, il premio Accademia Chigiana e nel 1995 il premio della Giuria “F. Abbiati”.
Di rilievo sono le interpretazioni delle opere del compositore Luciano Berio di cui ha pubblicato nel 2007 un album per l’etichetta Avie Records, che ha fatto seguito al concerto “Echoing curves” dello stesso compositore registrato con la London Symphony Orchestra per l’etichetta BMG, e la collaborazione con il violoncellista Mario Brunello.
Per l’etichetta Stradivarius ha pubblicato l’intera raccolta delle sonate di Ludwig Van Beethoven.